Gli stress psicologici possono influire sulle riattivazioni di malattia?

Gli stress psicologici possono influire sulle riattivazioni di malattia?

09/22/2021 - 10:17

Molti pazienti affermano di aver ricevuto la diagnosi di malattia di Crohn o di rettocolite ulcerosa subito dopo aver vissuto un periodo di forte stress psicologico o psicofisico. Molti inoltre raccontano di aver notato una corrispondenza tra momenti di stress e riacutizzazioni della patologia. Da tempo si studia il legame che intercorre tra condizioni psichiche intense come queste e le malattie autoimmuni e autoinfiammatorie, come appunto le malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI). A oggi quel che sappiamo di certo è che queste patologie sono multifattoriali: a causarle sono, in un contesto di predisposizione genetica, diversi fattori quali una certa composizione del microbiota intestinale, alcune pregresse infezioni e diversi fattori ambientali.

 

Il ruolo delle citochine proinfiammatorie

Tra questi ultimi anche lo stress potrebbe avere un certo peso: questo sembra infatti essere un fattore di rischio per sviluppare una MICI ma anche un potenziale attivatore di recidive nei pazienti in fase di remissione. Del resto è noto come lo stress acuto e cronico favoriscano la liberazione di alcune citochine proinfiammatorie che favoriscono le due patologie. Inoltre è ormai assodato che lo stress interagisca anche con la funzione del sistema immunitario, una cui anomalia ancora non ben compresa è responsabile dell'autoattacco che colpisce l'intestino nei pazienti con malattia di Crohn e rettocolite ulcerosa causando danni anatomici e funzionali.

 

MICI e disturbi dell'umore

Proprio da queste considerazioni è nato il concetto di "asse cervello-intestino", un insieme di meccanismi che governano tanto le funzioni intestinali quanto quelle cerebrali: l'impatto delle une sulle altre, e viceversa, è quindi scontato. Non dimentichiamo che è anche la malattia stessa a incrementare lo stress, che potrebbe quindi instaurare un circolo vizioso. Questo però non significa che sia sufficiente controllare lo stress per attenuare la sintomatologia della malattia di Crohn o della rettocolite ulcerosa oppure per evitare recidive: certamente però uno stile di vita più tranquillo e sano può migliorarne la convivenza. È noto peraltro che alcune forme di disagio psichico, spesso connesse allo stress, possono avere un impatto sull'andamento delle MICI: i disturbi dell'umore, come ansia e depressione, sono infatti fattori di rischio per i pazienti con malattia di Crohn e rettocolite ulcerosa, in particolare per quanto riguarda il possibile ricorso alla chirurgia. In altri termini, chi è affetto da questi disturbi psichici mostra un rischio maggiore di dover andare incontro a interventi nel corso della propria vita.

 

Ridurre lo stress: sedute di rilassamento e attività fisica

Facile imporci di ridurre lo stress, meno mettere in pratica questo importante imperativo: la vita di oggi (e la convivenza stessa con la malattia) rendono molto difficile trovare un equilibrio stabile. Sicuramente le tecniche di rilassamento sono utili a chi soffre di MICI: sedute di biofeedback, ma anche di training autogeno, mindfulness e di meditazione basate sulla respirazione guidata hanno un'ottima efficacia sul controllo delle emozioni e sul benessere intestinale. Accanto a questo, una buona attività fisica commisurata alle proprie condizioni di salute è perfetta per migliorare lo stato mentale grazie al ruolo delle endorfine prodotte durante l'attività.

 

 

 

Fonti

Brzozowski B et al, "Mechanisms by which Stress Affects the Experimental and Clinical Inflammatory Bowel Disease (IBD): Role of Brain-Gut Axis". Curr Neuropharmacol. 2016;14(8):892-900. doi:10.2174/1570159x14666160404124127

Depression and Anxiety, Crohn's and Colitis Foundation, https://www.crohnscolitisfoundation.org/mental-health/depression-anxiety

Emotional Factors, Crohn's and Colitis Foundation, https://www.crohnscolitisfoundation.org/sites/default/files/legacy/asset...

Ferrarese D, Psicologia clinica e psicoterapia nella gestione del trauma e dello stress nelle MICI, Cemad, Policlinico Gemelli, http://www.cemadgemelli.it/2020/03/19/psicologia-clinica-e-psicoterapia-...

Fiorino G, IBD’s psychological factors impact quality of life of patients in remission, Healio, https://www.healio.com/news/gastroenterology/20190129/ibds-psychological...

Korzenik J, "Don’t Worry, Be Happy: Psychological Interventions in Inflammatory Bowel Disease", Gastroenterology, Vol 156, Issue 4, March 01, 2019, doi: 10.1053/j.gastro.2019.02.013

Leone D et al, "Psychological Characteristics of Inflammatory Bowel Disease Patients: A Comparison Between Active and Nonactive Patients", Inflammatory Bowel Diseases, Volume 25, Issue 8, August 2019, Pages 1399–1407, doi: 10.1093/ibd/izy400

Levenstein S et al., "Stress and exacerbation in ulcerative colitis: a prospective study of patients enrolled in remission". Am J Gastroenterol 2000;95:1213–20

Marín-Jiménez I et al, "Management of the Psychological Impact of Inflammatory Bowel Disease: Perspective of Doctors and Patients-The ENMENTE Project". Inflamm Bowel Dis. 2017 Sep;23(9):1492-1498. doi: 10.1097/MIB.0000000000001205. PMID: 28786866.

Mawdsley JE, Rampton DS, "Psychological stress in IBD: new insights into pathogenic and therapeutic implications". Gut. 2005;54(10):1481-1491. doi:10.1136/gut.2005.064261

Mental and Emotional Well-being, Crohn's and Colitis Foundation, https://www.crohnscolitisfoundation.org/mental-health

MICI e stress: un legame da conoscere per affrontare al meglio il rientro dalle vacanze, Micro Onlus, https://www.microibd.it/ibd-mici/183-mici-e-stress-un-legame-da-conoscer...

Pathak N, "The Link Between Stress and Ulcerative Colitis", WebMD, https://www.webmd.com/ibd-crohns-disease/ulcerative-colitis/uc-stress-link

Sajadinejad MS et al, "Psychological issues in inflammatory bowel disease: an overview". Gastroenterol Res Pract. 2012;2012:106502. doi:10.1155/2012/106502

Sgambato D et al, "The Role of Stress in Inflammatory Bowel Diseases". Curr Pharm Des. 2017;23(27):3997-4002. doi: 10.2174/1381612823666170228123357. PMID: 28245757.

Slonim-Nevo V et al, "Effect of Social Support on Psychological Distress and Disease Activity in Inflammatory Bowel Disease Patients", Inflammatory Bowel Diseases, Volume 24, Issue 7, July 2018, Pages 1389–1400, doi: 10.1093/ibd/izy041